In offerta!
La società degli automi COVER.cdr

La società degli automi _ Crowdfunding

La disoccupazione tecnologica è un problema di cui si discute da almeno due secoli. Finora il pericolo di una disoccupazione di massa dovuta al progresso tecnologico è stata scongiurata grazie alla riduzione dell’orario di lavoro, allo sviluppo dell’istruzione pubblica e alla nascita di nuovi settori dell’economia. Gli studi raccolti in questo volume si chiedono se la comparsa di computer e robot di nuova generazione, che mostrano un comportamento sempre più simile a quello degli esseri umani, se non addirittura sovrumano, non ci stia portando verso un punto di non ritorno che ci lascerebbe poche vie d’uscita. A complicare la situazione c’è la scomparsa dell’idea stessa di politica sociale e industriale, sancita dal dominio del paradigma neoliberista. Una delle proposte in campo per ovviare al problema della disoccupazione tecnologica è il reddito di cittadinanza. È una soluzione che permetterebbe di evitare derive luddiste e allo stesso tempo di distribuire più equamente i vantaggi offerti dalla rivoluzione robotica. Ma siamo davvero pronti ad affrontare questa trasformazione radicale della società?

La società degli automi COVER.cdrDopo aver revisionato ed impaginato il testo, adesso abbiamo bisogno del vostro sostegno per portare a compimento questo progetto. Per questo motivo D Editore vi invita a diventare co-produttori dell’opera, contribuendo attivamente alla rinascita de La società degli automi attraverso una prevendita con un forte sconto sul prezzo di copertina: 7,90 € invece dei 12,90 ipotizzati per il prezzo di copertina!

Raccolti i fondi, il libro verrà stampato ed inviato al massimo in un paio di settimane.

Per saperne di più, visitate la nostra pagina facebook o scriveteci alla casella email info@deditore.com!

E come al solito: buona lettura! 🙂

12,90 7,90

43 disponibili

COD: RC0004 Categoria:

About The Author

Claudio Cominardi

Riccardo Campa

Riccardo Campa è professore di bioetica e sociologia medica all’Università Jagellonica di Cracovia. Nel 2004 ha fondato l’Associazione Italiana Transumanisti di cui è tuttora presidente. Particolarmente attivo a livello pubblicistico, è curatore della collana Vestigia Idearum Historica (mentis Verlag), direttore editoriale della rivista accademica Orbis Idearum: History of Ideas NetMag, e curatore della serie Divenire: Rassegna di studi interdisciplinari sulla tecnica e il postumano. Tra i suoi libri spiccano i volumi Etica della scienza pura (2007), Mutare o perire (2010) e Trattato di filosofia futurista (2012). Per D Editore ha pubblicato "La specie artificiale" (2014), "La Rivincita del Paganesimo" (2015) e "Creatori e creature" (2016).