Diventare cagna

Quando si parla di “transfemminismo” spesso non si riesce a riportare la complessità del mondo di cui si sta parlando. Se poi la scena di cui si parla è quella proletaria dei bassifondi di mezza Europa lo spettacolo è assicurato!

Sboccata, irriverente, anarchica: con Diventare cagna, Itziar Ziga dà sfogo alla voce delle ultime e degli ultimi, del femminismo da strada, delle reiette e dei prostituti, sputando in faccia a ogni perbenismo, progressista o conservatore che sia. Le cagne se la ridono dei codici dei ricchi, dei borghesi, ma anche del gay riconvertito in caporeparto o della lesbica discreta e laboriosa. Itziar Ziga e le sue cagne latrano sguaiatamente delle loro borse di Prada mezze vuote e delle loro facce spaventate di fronte alla crisi. Le cagne la cavalcano la crisi, perché la crisi è l’unico stile di vita che conoscono.

A distanza di più di dieci anni dalla sua prima pubblicazione in lingua spagnola, torna in Italia Diventare cagna, il libro-manifesto che ha ispirato migliaia di persone in tutto il mondo.

17,90

Categoria:

Autore

Itziar Ziga

Itziar Ziga

Giornalista e saggista anarchica, Itziar Ziga è una delle attiviste transfemministe più conosciute in Europa. È stata coinvolta in diverse attività e associazioni parapolitiche come il Front d'Alliberament Gai de Catalunya, il collettivo femminista ex_dones o il collettivo post-porno PostOp. Ha pubblicato saggi e articoli per diverse riviste. La felice e violenta vita di Maribel Ziga è il suo secondo libro tradotto in Italia.