In offerta!

Arcani filosofici (cofanetto libro + mazzo completo)

Nel mondo di oggi, vi è l’abitudine di pensare a carte, a pendolini e zodiaco come a specchi per allodole: strumenti usati da cialtroni al solo scopo di irretire povere vittime che, elargendo denaro, pensano di ricevere responsi miracolosi su vita, salute e amore. I casi di cronaca ci portano a credere che a lavorare coi tarocchi sia solo questa categoria (i “cialtroni”, appunto), ignorando coloro che scrivono, fanno ricerca e praticano con serietà questi antichi strumenti di divinazione.

Con i loro Arcani filosofici, Francesco D’Isa e Alessia Dulbecco mettono in piedi un progetto filosofico, artistico e operativo che cerca di reinterpretare il senso intimo e ancestrale dei tarocchi, offrendone un uso che non intende predire il futuro, ma vuole creare uno strumento per riflettere su di sé.

Assieme a questo volume, che rappresenta una guida indispensabile per approfondire l’uso dei tarocchi intuitivi, è presente un mazzo di venticinque Arcani, reinterpretati per essere uno strumento di indagine e approfondimento utile a unire una maggiore conoscenza di sé al miglioramento del proprio stato esistenziale.

40,90

COD: NE-06c Categoria:

Autore

Alessia Dulbecco

Alessia Dulbecco

Nata a Imperia nel 1985, Alessia Dulbecco è pedagogista, formatrice e counsellor specializzata nel contrasto alla violenza di genere e alle discriminazioni in ottica intersezionale, lavora da anni su questi temi proponendo interventi formativi e laboratori ad aziende, associazioni, enti e cooperative. Ha collaborato con numerosi Centri Antiviolenza in Toscana e Liguria; scrive su L’Indiscreto, Il Tascabile e The Vision.

Francesco D'Isa

Francesco D'Isa

Nato a Firenze, di formazione filosofo e artista visivo, Francesco D'Isa ha esposto internazionalmente in gallerie e centri d’arte contemporanea. Dopo l’esordio con la graphic novel I. (Nottetempo, 2011), ha pubblicato saggi e romanzi per Hoepli, effequ, Tunué e Newton Compton. Il suo ultimo saggio è in Trilogia della Catastrofe (effequ, 2020) mentre il suo ultimo romanzo è La Stanza di Therese (Tunué, 2017). Direttore editoriale dell’Indiscreto, scrive e disegna per varie riviste.