In offerta!

La società industriale e il suo futuro Plus (Il Manifesto di Unabomber + BomBag)

Per alcuni un criminale, un pazzo, un malato che è necessario nascondere alla vista. Per altri un filosofo, un martire, un profeta con cui è impossibile non fare i conti. Ma anche: una figura pop, un meme, il perfetto soggetto per una sceneggiatura hollywoodiana.

Inquadrare Theodore John Kaczynski, l’anarchico che più di ogni altro è vissuto tra mito e realtà, all’interno di schemi prestabiliti è un compito quasi impossibile, avendo impersonificato molti dei ruoli che gli è stato attribuito: quello di fanatico, quello di guru, fino addirittura a essere l’ispirazione per più di una generazione di ribelli, sedotta dal suo messaggio.

In questa edizione de La società industriale e il suo futuro, corredata di un vasto apparato critico e diversi testi inediti dell’autore, abbiamo cercato di far immergere lettrici e lettori non solo nell’ultimo grande manifesto della storia dell’anarchia, ma anche nella mente di un uomo che ha rappresentato paure e contraddizioni di una società senza scrupoli: quella tecnologica-industriale.


Come per ogni pubblicazione, anche per La società industriale e il suo futuro ci sarà una prevendita a prezzo scontato SOLO PER LE PRIME 100 COPIE, e un bundle esclusivo con cui potrai avere a casa, a un prezzo piccolo piccolo, La società industriale e il suo futuro e la nostra nuova BomBag!

Perché lo facciamo?

Facciamo questo principalmente per supportare le prime spese vive della produzione del volume, ma anche per dare la possibilità a chi di voi non ha l’opportunità di accaparrarsi i volumi a prezzo pieno di avere uno sconto piuttosto succoso!

Riceverete il libro entro pochi giorni!

Partecipare alla prevendita non è solo un modo per avere uno sconto, ma ci aiuta anche a supportare il nostro progetto editoriale e di divulgazione di temi che altrimenti rimarrebbero orfani.

21,90

COD: FFC-01-1 Categoria:

Autore

Theodore John Kaczynski

Theodore John Kaczynski

Nato a Chicago, nel 1942, Theodore John Kaczynski, noto come Unabomber, è stato un ex docente universitario e matematico. La sua vita ha preso una svolta quando, nel 1971, si trasferì in una capanna nei boschi del Montana. Da questa capanna, lanciò diversi attentati terroristici, rivendicando morti e feriti come vittime di una guerra alla società industriale. Fu arrestato arrestato nel 1996, proprio a causa al volume La società industriale e il suo futuro. Condannato per i suoi atti violenti, Kaczynski ha suscitato dibattiti sulla sua figura: da alcuni considerato un criminale deviato, mentre altri vedono in lui il profeta della guerra alla società moderna.