Uncategorized

Banner Mailchimp

Non sono solo i romanzi a poter… Spaventare!

Banner Mailchimp

Cari amici e lettori, come ogni festività, cerchiamo sempre di organizzare qualche attività o promozione, e questo Halloween 2017 non poteva certo essere un’eccezione! Abbiamo quindi pensato di proporvi una selezione di sei tra i nostri più fortunati libri: Guerra e Architettura di Lebbeus Woods, Topie Impitoyable di Léopold Lambert, La rivincita del paganesimo e La specie artificiale di Riccardo Campa, Re-Act di Gianpiero Venturini e Carlo Venegoni e Lezioni dalla fine del Mondo di Alessandro Melis ed Emmanuele Jonathan Pilia!

Gli sconti sono davvero succosi, penso che dovreste dargli un’occhiata 😉

SECONDO NOME: HUNTINGTON su GLI STATI GENERALI!

Solitamente, usiamo l'estate per organizzare il lavoro del nuovo anno editoriale. Eppure, quest'anno ci siamo concessi uno straordinario davvero straordinario. Tutto iniziò quando Davide Crippa, giovane designer e promotore culturale monzese, ci ha porposto di diventare gli editori di un progetto davvero incredibile, SECONDO NOME: HUNTIGTON, un progetto-catalogo che nasce da un'idea semplicissima: come può il design, e l'architettura, aiutare in modo creativo la vita quotidiana dei malati di Huntigton? Cos'è l'Huntigton? Be', è una malattia rara che oltre a causare tremori e difficoltà nel coordinamento dei movimenti, porta ad una progressiva degenerazione del coordinamento cognitivo. Il progredire lento della malattia spesso l'ha resa...

Continue Reading →

wp_20161018_15_30_09_pro

Re-Act finisce su Abitare!

wp_20161018_15_30_09_pro
Sul numero 558 di Abitare, Gianpiero Venturini pubblica una bellissima recensione di ben sei pagine del nostro Re-Act. Tools for urban re-activation, intitolata Il riuso virtuoso è spontaneo, informale e collettivo! Nel testo, Venturini descrive il processo che l’ha portato a scrivere (assieme a Carlo Venegoni) questo testo sul tema emergente della riattivazione, tema che, con sempre maggiore insistenza, stanno acquistando una sempre maggiore rilevanza in tutta Europa! Eccovi un assaggio del testo di Gianpiero Venturini:

Dal 2010 al 2015 ho vissuto a Madrid. In quel periodo ho assistito alla mobilitazione pacifica chiamata 15 M, che ha sancito l’inizio del Movimento de los Indignados. Per settimane, Plaza del Sol, occupata dai cittadini, è stata centro rappresentativo riconquistato dagli abitanti. È stata l’occasione per avvicinarsi ai temi della riappropriazione urbana, in quel caso caratterizzata da un alto valore politico, economico e di protesta (civica). Attraverso quell’esperienza ho compreso che gli architetti rappresentano una percentuale minima tra coloro che si occupano di riattivazione e ho iniziato a fare ricerca sul campo.
Parte di questo personale percorso è racchiuso nelle pagine di Re-Act. Tools for urban re-activation

Che cos’è la “crowdculture”?

Negli ultimi anni si è sentito parlare con sempre maggior insistenza di crowdfunding, una tecnica che, a quanto pare, sarebbe in grado di risolvere ogni problema di qualsiasi startup, ente pubblico o grande impresa. Secondo la pagina di Wikipedia, il crowdfunding (dall'inglese crowd, folla, e funding, finanziamento), è un processo collaborativo di un gruppo di persone che utilizza il proprio denaro in comune per sostenere gli sforzi di persone e organizzazioni. È una pratica di microfinanziamento dal basso che mobilita persone e risorse. Per l'autore della pagina di Wikipedia, uno degli aspetti principali della pratica del crowdfunding sarebbe quello economico. Eppure, non è...

Continue Reading →