D-Blog

wp_20161018_15_30_09_pro

Re-Act finisce su Abitare!

Sul numero 558 di Abitare, Gianpiero Venturini pubblica una bellissima recensione di ben sei pagine del nostro Re-Act. Tools for urban re-activation, intitolata Il riuso virtuoso è spontaneo, informale e collettivo! Nel testo, Venturini descrive il processo che l’ha portato a scrivere (assieme a Carlo Venegoni) questo testo sul tema emergente della riattivazione, tema che, con sempre maggiore insistenza, stanno acquistando una sempre maggiore rilevanza in tutta Europa! Eccovi un assaggio del testo di Gianpiero Venturini:

Dal 2010 al 2015 ho vissuto a Madrid. In quel periodo ho assistito alla mobilitazione pacifica chiamata 15 M, che ha sancito l’inizio del Movimento de los Indignados. Per settimane, Plaza del Sol, occupata dai cittadini, è stata centro rappresentativo riconquistato dagli abitanti. È stata l’occasione per avvicinarsi ai temi della riappropriazione urbana, in quel caso caratterizzata da un alto valore politico, economico e di protesta (civica). Attraverso quell’esperienza ho compreso che gli architetti rappresentano una percentuale minima tra coloro che si occupano di riattivazione e ho iniziato a fare ricerca sul campo.
Parte di questo personale percorso è racchiuso nelle pagine di Re-Act. Tools for urban re-activation

Facebook Comments

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>